Scalorbi Federica

NOTE BIOGRAFICHE

• Nata a Portomaggiore (FE) nel 1985

• Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Ferrara

• PhD in Medicina Nucleare presso l’Alma Mater Università di Bologna

2019

Analisi radiomica della PET nei tumori della cervice uterina

Le nuove tecniche di elaborazione delle immagini permettono di ottenere sempre più informazioni sui tumori e sulla loro aggressività: un esempio è la radiomica, che sta emergendo come una metodologia dal forte interesse clinico. Questa tecnica permette di ottenere informazioni dettagliate sulla morfologia e le caratteristiche del tumore senza passare dai campioni di tessuto prelevati dal paziente (la biopsia). Per farlo vengono usate delle immagini come quelle ottenute dalla PET - una tecnica diagnostica che studia il metabolismo tumorale - che sono analizzate con un software innovativo in grado di elaborare un gran numero di informazioni sulle caratteristiche tumorali.

Obiettivo del progetto sarà usare l’approccio della radiomica nei tumori della cervice uterina, usando le immagini provenienti dalla PET. I risultati preliminari dello studio sono stati incoraggianti, e verranno correlati con altri dati clinici e radiologici monitorando il tumore nel tempo.

Le informazioni ottenute saranno utili per mettere a punto questa tecnica innovativa, e forniranno dati migliori sull’evoluzione della malattia, come la risposta alla terapia e le probabilità di recidiva.

 

Dove svilupperà il progetto:

Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, Milano