Reggiani Francesca

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1986
  • Laureata in Biotecnologie Animali presso Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
  • PhD in Medicina Molecolare presso la Scuola Europea di Medicina Molecolare (SEMM) - Università degli Studi di Milano


Dai farmaci epigenetici una speranza per il tumore al seno triplo negativo (leggi l'intervista)

2020

Modulazione del sistema immunitario nel tumore al seno triplo-negativo

Il tumore al seno triplo negativo rappresenta una forma di tumore particolarmente aggressiva e caratterizzata da un’elevata mortalità. La chemioterapia è l’unica opzione disponibile, ma la sua efficacia rimane limitata: per questo motivo, lo sviluppo di nuove strategie mirate ad attivare il sistema immunitario della paziente contro il tumore (immunoterapia) costituisce una grande opportunità clinica.


L’obiettivo del progetto sarà stimolare l’attività antitumorale di alcune cellule del sistema immunitario, dette natural killer (NK), attraverso l'utilizzo di farmaci epigenetici. Queste molecole cambiano l’attività delle cellule immunitarie, modificandone il DNA in via transitoria, e aumentano la loro capacità di neutralizzare il tumore.


La loro efficacia verrà sperimentata su cellule NK isolate da campioni di pazienti affette da tumore al seno triplo negativo. I risultati permetteranno di chiarire se i farmaci epigenetici siano in grado di migliorare la capacità delle cellule NK di riconoscere e colpire in maniera specifica le cellule tumorali.


Inoltre queste molecole, successivamente, verranno sperimentate in combinazione con la chemioterapia classica per valutarne l’effetto sinergico. 
 

Dove svolgerà il progetto:

Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia - IRCCS

Area

Oncologia

2016

 

Cellule progenitrici nel tessuto adiposo e tumorigenesi


Dove svolgerà il progetto: 

Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia - IRCCS

Area

Torna a inizio pagina