Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Zucchetti Giulia

NOTE BIOGRAFICHE:

 

Nata a Torino nel 1984

Laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi di Torino

PhD in Scienze Umane e Sociali presso l’Università degli Studi di Torino


Lavoro per migliorare il recupero dei bambini con un tumore (leggi l'intervista

2018

La riabilitazione per i bambini sottoposti a trapianto di midollo

Il trapianto di cellule staminali emopoietiche in età pediatrica è un trattamento intensivo volto a curare diverse malattie oncologiche, associato purtroppo ad un’alta percentuale di effetti secondari negativi (sia sul versante fisico che psicologico) e a un ampio spettro di effetti tardivi. Studi recenti indicano che la riabilitazione può essere una strategia efficace, sicura e fattibile per limitare gli effetti collaterali sia a breve che a lungo termine, sostenere la ripresa del sistema immunitario e migliorare la qualità di vita in generale.

Questo studio si pone l’obiettivo di valutare l’efficacia di un programma di riabilitazione su alcune variabili fisiche, motorie e psicologiche (come ansia, depressione, fatigue) in bambini e adolescenti sottoposti a trapianto di cellule staminali emopoietiche, durante il loro periodo di degenza all’interno del centro trapianti. Si cercherà inoltre di ottenere nuove informazioni in merito all’associazione tra riabilitazione ed effetti sul sistema immunitario. Oltre a portare a ricadute positive in termini di salute per i pazienti pediatrici e le loro famiglie, lo studio potrà determinare importanti innovazioni a livello di sistema sanitario e diffondere la cultura della riabilitazione come parte integrante della cura del paziente oncoematologico pediatrico.

Il progetto valuterà gli effetti fisici e psicologici di un programma di riabilitazione su bambini sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche.

DOVE SVILUPPERÀ IL PROGETTO:

Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza, Torino