Masetti Michela

NOTE BIOGRAFICHE: 

  • Nata a Milano nel 1987
  • Laureata in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica presso l’Università degli Studi di Milano
  • PhD in Medicina Molecolare e Traslazionale presso l’Università degli Studi di Milano

2019

Il ruolo del sistema immunitario nella farmaco-resistenza del tumore prostatico

 

Una delle cause principali di mortalità nel carcinoma prostatico avanzato è la comparsa di resistenze alle terapie, come i farmaci per la deprivazione di androgeni. Studi recenti hanno dimostrato che le cellule immunitarie, e in particolare i macrofagi, svolgono un ruolo importante nello sviluppo del tumore alla prostata e nella resistenza alle terapie. Obiettivo del progetto sarà quello di valutare la composizione delle cellule immunitarie nei pazienti affetti da tumore prostatico avanzato, e studiare in che modo questa composizione si modifichi nei pazienti che non rispondono clinicamente alla terapia ormonale con deprivazione di androgeni.

In particolare il progetto si concentrerà sull’analisi dei macrofagi, per valutare in che modo questa popolazione sia coinvolta nella resistenza alle terapie, e identificare i meccanismi molecolari attraverso cui i macrofagi acquisiscono proprietà pro-tumorali (cioè favoriscono la crescita del tumore invece di ostacolarla). Il fine ultimo del progetto sarà quello di ottenere nuove conoscenze sul cancro prostatico avanzato, per supportare lo sviluppo di cure innovative come l’immunoterapia. 

Dove svilupperà il progetto:

Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI)

Area

Oncologia