Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

29-11-2016

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 16-12-2015

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Bianco cuore

Dolce
Un piacere tutto bianco con la bontà delle nocciole e del miele

Bianco cuore
per 4 persone

100 g di farina integrale
100 g di farina 0
30 g di frumina
150 g di nocciole tritate fini
1 pizzico di lievito per dolci
40 g di acqua fredda
50 g di olio di semi di mais
50 g di salsa tahin
1 pizzico di sale
80 g di zucchero integrale di canna
300 g di ricotta magra
20 g di zucchero a velo integrale
40 g di nocciole tritate
1 cucchiaio di miele nocciolato (o di cacao amaro)

Una frolla leggera, ripiena di ricotta, nocciole, miele o anche cacao.

Come si prepara

Innanzitutto, la frolla: riunite tutti gli ingredienti (le farine, la frumina, le nocciole tritate fini, il lievito, l'acqua, l'olio, la salsa tahin, il sale, lo zucchero) in una ciotola e lavorateli. Quando l’impasto sarà liscio e compatto, formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigorifero per 10 minuti.
Nel frattempo, dedicatevi al ripieno: con una frusta da pasticciere montate la ricotta con tutti gli altri ingredienti (lo zucchero a velo, le nocciole tritate, il miele o il cacao). Dovrete ottenere una crema morbida.
Trascorso il tempo di riposo della frolla, prendete tre quarti di pasta e stendetela in una sfoglia rettangolare, delle dimensioni della vostra teglia da forno (mi raccomando: state larghi perché dovrete realizzare anche i bordi!). Foderate la teglia con carta da forno, quindi rivestitela con la frolla.
Riempite la pasta con la farcia alla ricotta, stendendola in modo uniforme, quindi prendete il quarto di frolla avanzato e sbriciolatelo sulla superficie.
Infornate per 30 minuti a 200 gradi. Sentirete che bontà!

Cerca un piatto o un ingrediente