Le ricette di marco bianchi

28-12-2019

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 28-12-2019

Marco Bianchi

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori.

Nduja senza carne

Salse
La versione vegetariana e gustosissima dell cibo più famoso della Calabria. Ideale per condire la pasta e farcire crostini

Nduja senza carne
per 4 persone

150 g di pomodori secchi
4 cucchiai di olio extravergine di oliva 
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1/2 cucchiaino di peperoncino piccante in polvere
1 cucchiaino di paprika dolce in polvere
1/2 cucchiaino di paprika affumicata

Come si prepara

Fate rinvenire i pomodori secchi in poca acqua, lasciandoli a mollo per circa 2 ore, cambiando l’acqua ogni mezzora.

Trascorso questo tempo, strizzateli e frullateli con l’olio, il concentrato e le polveri di peperoncino e paprika: quando il composto risulterà cremoso, trasferitelo in vasi di vetro per conserve sterilizzati. Chiudete bene e mettete a riposare in un luogo fresco e asciutto.

Dopo qualche giorno sarà possibile assaggiare.

La nduja senza carne è eccezionale anche se consumata al momento, per impreziosire dei crostini o una bella pasta integrale. Sono convinto vi possa piacere anche una versione super saporita, con l’aggiunta, tra gli ingredienti da frullare, d’una mezza cipolla rossa di Tropea.

Buona notizia: la nduja senza carne si conserva a lungo, se il vaso è ben sterilizzato anche per mesi!

Questa ricetta è tratta da "La mia cucina italiana" di Marco Bianchi, Mondadori.

Cerca un piatto o un ingrediente

Torna a inizio pagina