Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

18-04-2018

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 11-02-2018

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Crescia marchigiana alle erbe

Piatto unico
Una focaccia farcita con verdure, tofu e seitan

Crescia marchigiana alle erbe
per 4 persone

per la pasta:

  • 1 cubetto di lievito di birra
  • zucchero di canna integrale
  • 1 kg di farina di mais
  • 200 g di farina di tippo 1
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • acqua calda
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno:

  • 1 kg di seitan alla piastra
  • 1 rametto di rosmarino
  • 400 di bietole
  • 400 g di cavolo
  • 400 di cicoria
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 g di tofu
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Prima di tutto, preparate l’impasto della crescia, che altro non è se non una splendida focaccia. Sciogliete il lievito di birra e una punta di zucchero di canna in un bicchiere di acqua tiepida e attendete che si formino le bollicine.

Nel frattempo, riunite le farine in una ciotola. Versate il liquido e cominciate a impastare, aggiungendo l’olio a filo, poca acqua calda (quanto basta per ottenere un impasto morbido e compatto) e il sale.

Quando l’impasto sarà pronto, dategli la forma di una palla e ponetelo a riposare in una ciotola coperta da un canovaccio pulito finché sarà raddoppiato di volume (ci vorranno circa 50-60 minuti).

Occupatevi quindi del ripieno. Riducete il seitan a cubetti e passatelo in padella con 1 cucchiaio d’olio e 2 di acqua e il rosmarino, che avrete precedentemente tritato. Ora, mondate e lavate le verdure, poi stufatele rapidamente in acqua leggermente salata.

Quando si saranno ammorbidite, strizzatele e tagliatele a listarelle. Preparate quindi un trito di aglio e tofu: dovrà rosolare per qualche istante in padella con 1 cucchiaio di olio e un paio d’acqua. Unite le verdure, 1 presa di sale e 1 macinata di pepe. Trasferite il seitan in questa padella, mescolate bene e tenete in caldo.

Stendete infine l’impasto della crescia: con la dose indicata dovreste essere in grado di ottenere un disco di circa 30 centimetri di diametro. Ponetelo in una teglia foderata di carta forno e infornate a 200 gradi per 20-25 minuti. La crescia si serve in spicchi, quindi tagliatela e farcite le fette con il ripieno di verdure. 

Contenuti tratti da La mia cucina italiana, Mondadori

Cerca un piatto o un ingrediente