Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

27-01-2017

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 01-12-2016

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Gelatina di arance e zenzero

Dolce

Gelatina di arance e zenzero
per 4 persone

600 ml di spremuta (arancia rossa, pompelmo, mandarini)
1/2 barra di agar agar
50 g di zenzero fresco
5 foglioline di menta
2 cucchiai di miele
1 limone per la scorza

Un dolce fresco e salutare ma anche un «lavabocca» tra una portata e l’altra, o ancora un aperitivo per una serata estiva se accompagnato, ad esempio, a un’insalata di carpaccio di finocchi e frutta secca…
La Fondazione Veronesi lo consiglia a chi vuole rinfrescare l'alito e preservare la salute della bocca (si può fare molto anche in cucina, leggete qua).
Zenzero e agar agar sono studiati per le loro proprietà antitumorali ma sono anche un aiuto per digerire e proteggere la mucosa gastrica e intestinale.

Preparazione

Per prima cosa portate al bollore 200 ml d’acqua e sbriciolatevi dentro la ½ barra di agar agar (con 1 barra da 8 g si addensa 1 l di liquido).
Intanto spremete l’arancia rossa, il pompelmo e i mandarini per ottenere 600 ml complessivi di succo.
Quando l’agar agar sarà ben sciolto, unitevi la spremuta e quindi il miele, la menta e lo zenzero grattugiato.
Mescolate e fate sobbollire per altri 2 minuti al massimo.
Distribuite in coppette e cospargete la superficie di scorza di limone.
Fate raffreddare almeno 4 ore prima di servire in tavola.
I contenuti di queste pagine sono in parte presi dai libri “I Magnifici 20” e “Le ricette dei Magnifici 20” di Marco Bianchi, editi da Ponte alle Grazie (collana Il lettore goloso di Allan Bay)

Cerca un piatto o un ingrediente