Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

29-11-2016

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 10-10-2014

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Latte di mandorle

Dolce
Volete provare a farlo in casa? Buono e sano, ricco di fibre e sali minerali

Latte di mandorle
per 4 persone

300 g di mandorle pelate
1 l di acqua

 

 

 

 

 

Si trova già pronto ma se volete cimentarvi con una produzione casalinga, scoprirete che preparare un ottimo latte di mandorle fatto in casa è facile ed economico.
Protagoniste assolute sono loro, le mandorle, ricche di fibre e buone alleate in caso di stitichezza. Hanno un ottimo contenuto di sali minerali, come magnesio, potassio, ferro, calcio e fosforo. Fanno bene in caso di ansia, insonnia e stanchezza.

Preparazione

Scaldate l’acqua in una casseruola portandola quasi all’ebollizione. Tritate nel frattempo le mandorle per ridurle in briciole: attenzione, la consistenza non deve essere quella di una farina. Eseguite questa operazione molto velocemente per non surriscaldare le lame del tritatutto, perché il calore altera le mandorle rendendole amare.
Unite il trito di mandorle all’acqua e lasciate riposare, a fuoco spento, per circa 1 ora.
Riaccendete il fuoco molto basso e portate nuovamente il composto acqua-mandorle tritate vicino all’ebollizione. Mescolate con un cucchiaio di legno, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per 2 ore.
Filtrate con un colino a maglia fine e... ecco pronto il vostro latte di mandorle.
A caldo, zuccherato e gelificato con l’agar agar, è un ottimo dessert. In estate, servitelo con ghiaccio e vi rinfrescherete.
I contenuti di queste pagine sono in parte tratti dai libri "I magninfici 20" e "Le ricette dei magnifici 20" di Marco Bianchi, editi da Ponte alle Grazie (collana Il lettore goloso di Allan Bay)

Cerca un piatto o un ingrediente

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video