Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

29-11-2016

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 18-08-2016

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Mango e mirtilli al cucchiaio

Dolce
Una proposta originale che abbina frutta e semi in un mix tutto salute. Anche in versione sorbetto

Mango e mirtilli al cucchiaio
per 4 persone

4 carote
2 mango maturi
6 cucchiai di mirtilli
2 cucchiai di salsa thain

Lo sapevate? La thain è una salsa originaria della tradizione medio-orientale, altrimenti conosciuta come “crema di sesamo”.
Il sesamo, come tutti i semi oleosi, è una fonte importantissima di calcio, minerale fortemente presente nel nostro organismo per il suo coinvolgimento trasmissione dell'impulso nervoso, nella contrazione e nel rilassamento muscolare, nella pressione sanguigna, nella coagulazione del sangue e nella difesa immunitaria.

Come si prepara:

Lavate e mondate le carote, tagliatele a pezzetti quindi lessatele in acqua non salata (a seconda della grandezza dei pezzi, ci vorranno dai 15 ai 30 minuti).
Quando saranno pronte, frullatele con tutti gli altri ingredienti e servite.
Volendo, potreste anche non frullare i mirtilli. Se la stagione e? calda, potete trasformare questa ricetta al cucchiaio in un gustoso gelato! Due possibilita?: congelare le carote lessate a pezzetti insieme ai mirtilli e al mango e frullare il tutto fino a ottenere un vero e proprio gelato spumoso, oppure preparare per tempo la crema e congelarla in piccole dosi, cosi? da poterla frullare ogni volta che avete voglia di una pausa fresca. Consumata appena frullata sarà? un vero e proprio sorbetto!

Cerca un piatto o un ingrediente