Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

30-03-2018

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 30-03-2018

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Torta Pasqualina

Piatto unico
La classica ricetta di Pasqua rivisitata, senza uova, con tante proteine vegetali e tanto sapore

Torta Pasqualina
per 4 persone
  • 400 grammi di farina integrale
  • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • sale

per il ripieno:

  • 500 grammi di bietole o spinaci o erbette
  • 200 grammi di tofu al naturale
  • 1 cucchiaio di maggiorana fresca
  • 6-7 cucchiai di salsa tahin (crema di sesamo)
  • 1 bicchiere di latte di soia
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Come si prepara:

Impastate la farina con 1 bicchiere di olio evo e un pizzico di sale; aggiungete acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto consistente e morbido. Mi raccomando, è fondamentale incorporare molta aria durante la lavorazione. Coprite con carta da forno inumidita e fate riposare per circa 20 minuti.

Lavate per bene le bietoline e fatele cuocere in una casseruola per 5 minuti oppure a vapore. Appena cotte, strizzatele, tritatele e mettetele in una ciotola. Aggiungete la salsa tahin, il tofu sbriciolato grossolanamente, il latte e la maggiorana.

Stendete 6 fogli sottili sottili di pasta. Utilizzatene 3 per foderare uno stampo rivestito con carta da forno sovrapponendo un foglio (da ungere con poco olio usando l’apposito pennello) sull’altro. Adagiatevi il ripieno. Coprite con i fogli rimasti. Sigillate con i ritagli di pasta formando un cordone tutt’intorno al bordo.

Ungete la superficie con un velo d’olio evo e fatevi dei piccoli fori con una forchetta. Infornate per 40-45 minuti a 200 gradi.

 

Questa ricetta è tratta da "50 minuti due volte a settimana", Mondadori

Cerca un piatto o un ingrediente