04-12-2018

Cos'è e come funziona l'immunoterapia?

L'immunoterapia si affianca alla chirurgia e alla chemioterapia: non attacca le cellule tumorali, ma «attiva» il sistema immunitario contro i tumori

Immunoterapia: combattere il cancro attraverso il sistema immunitario.

Scopri come funziona. 

1. Chirugia, chemio e radioterapia non sono più le uniche armi per combattere un tumore. Da qualche anno anche l'immunoterapia rientra tra i metodi per sconfiggere la malattia.

2. L'immunoterapia è una rivoluzione perché come bersaglio non ha la malattia, ma il nostro sistema immunitario. A differenza degli altri approcci, l'immunoterapia serve a potenziare la risposta da parte delle cellule che si occupano della difesa del nostro organismo.

3. L'idea di fondo alla base di questo approccio è sfruttare la capacità da parte del sistema immunitario di riconoscere e attaccare gli agenti esterni, come il cancro in questo caso.

4. Questo non sempre avviene, perché i tumori inibiscono la risposta da parte del sistema immunitario. Gli immunoterapici servono proprio a evitare questo effetto, facendo in modo che la risposta sia sempre attiva.

5. Nel 2010 la sopravvivenza a un melanoma metastatico era di 6-9 mesi. Oggi, con l'immunoterapia, il 20 per cento di questi pazienti (1 su 5) è vivo a dieci anni dalla diagnosi. Una percentuale che risulta in continua crescita.

6. Oggi molti tumori metastatici possono essere affrontati con l'immunoterapia. Dopo il successo del melanoma, ora si stanno ottenendo ottimi risultati con i tumori del polmone e del rene

7. Con l'immunoterapia il tumore può essere controllato e la malattia, se non guarita, può diventare cronica

8. La prossima sfida è far rispondere tutti i pazienti all'immunoterapia. Oggi ciò accade nel 45-50 per cento dei casi