Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
23-08-2017

Quali alimenti privilegiare in caso di gotta?

Risponde Elena Dogliotti, biologa, nutrizionista e divulgatrice scientifica della Fondazione Umberto Veronesi

La gotta è una malattia metabolica reumatica causata dall'accumulo di acido urico nel sangue che poi precipita in cristalli e si concentra nelle articolazioni, in particolare articolazione di mani e piedi. Questo provoca forti dolori anche notturni e naturalmente infiammazione e rossore della parte colpita. Perché c'è questa forte produzione di acido urico? Può essere per base genetica e spesso è così al giorno d'oggi, mentre una volta era una problematica esclusivamente dello stile di vita e quindi di come ci si alimentava, ma ancora oggi può essere in parte attribuito e soprattutto aggravato dalla nostra alimentazione, per cui dobbiamo cercare anche di curare la nostra alimentazione e il sovrappeso. Soprattutto attenzione al sovrappeso. Quali sono gli alimenti che favoriscono un aumento dell'acido urico nel sangue? Sono alcuni alimenti che contengono purine che sono sostanze azotate che troviamo nelle proteine, soprattutto di origine animale. Quindi attenzione all'eccesso di carni rosse di insaccati ma anche di pesce, in particolare di molluschi e del pesce come per esempio le acciughe e le alici. Inoltre possiamo anche limitare l'eccesso di prodotti integrali che possono aumentare l'acido urico, naturalmente, quando la problematica dell'accumulo di acido urico può essere anche dovuta a problematiche renali. E quindi questo andrà indagato dal proprio medico.