16-05-2019

Anziani: quali sono i primi sintomi della perdita dell'udito?

Risponde Matteo Cesari, primario dell'unità operativa di geriatria, Fondazione Ca' Granda, Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

Al di là della percezione soggettiva della difficoltà di ascoltare chi è vicino, soprattutto in ambienti rumorosi, esiste anche una manifestazione indiretta tipica delle persone con difficoltà uditive. Questa consiste nella tendenza a isolarsi e a non interagire troppo con gli altri e può dunque essere percepita anche da chi è vicino a un anziano che comincia a manifestare difficoltà nel percepire voci, suoni e rumori.

In questi casi è bene suggerire un consulto almeno con il proprio medico di base, se non direttamente con uno specialista. Le conseguenze della perdita dell'udito non devono essere sottovalutate. Uno studio recente ha infatti evidenziato che un terzo degli anziani affetti da un deficit uditivo ha difficoltà a comprendere le indicazioni che riceve dal proprio medico. Questo naturalmente ha un impatto non trascurabile sull'aderenza alle terapie raccomandate.