Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
17-05-2018

Si può guarire dalla depressione?

Risponde Cristina Colombo, responsabile del centro dei disturbi dell'umore dell'ospedale San Raffaele di Milano

Dalla depressione si può guarire. Nel momento in cui una persona ha un episodio depressivo maggiore, e dunque un rischio di ricaduta, entra in percorso terapeutico che serve a prevenire episodi successivi. 


Non a caso si parla di depressione maggiore ricorrente. Questo secondo aggettivo segnala due aspetti: la malattia si ripresenterà, che vuol dire però anche che la malattia va sempre via. La depressione non è una condizione che cronicizza. Si tratta di una condizione fasica, che riguarda soltanto alcuni passaggi della vita: dopo le quali si torna esattamente alla vita prima della depressione. Da qui la risposta alla domanda: sì, dalla depressione si guarisce. 


Come? Con una terapia per gestire la fase acuta e un'altra per il successivo mantenimento. Una persona che ha avuto un episodio di depressione non deve essere in cura per tutta la vita. Più importante è invece il monitoraggio regolare delle sue condizioni, in modo da poter intervenire tempestivamente per prevenire un'eventuale ricaduta.