Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
24-11-2016

L'iperprolattinemia può essere causa dell'infertilità?

L'aumento della sintesi di prolattina può compromettere la capacità di una donna di avere un figlio, come spiega Annamaria Spada, direttore dell'unità operativa di endocrinologia e malattie metaboliche, ospedale Maggiore Policlinico di Milano

Ho appena scoperto di soffrire di iperprolattinemia e, su indicazione del mio ginecologo, ho iniziato una terapia a base di farmaci dopaminergici. Riuscirò nell'arco di un paio d'anni (ne ho 32) ad avere un figlio?

(Federica P, Trieste)

Risponde Annamaria Spada, direttore dell'unità operativa di endocrinologia e malattie metaboliche, ospedale Maggiore Policlinico - Fondazione Ca' Granda di Milano