Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
30-06-2015

«Mini size me, la svolta di Pio D'Emilia»

Decido di iniziare l'avventura a Venezia dove vive parte della mia famiglia. “È arrivata ‘sta dieta” “Dai che sono curioso” “Vedrai che bella botta” “Finalmente ti mettono in riga, ma quindi mi cucine te oggi il pranzo?” “Sono vent'anni che ti cucino però stavolta invece no, stavolta tocca a te, perché questa è roba che io non so nemmeno che cosa sia. Guarda qua, manciate di cereali al naturale: orzo, miglio, quinoa…” “beh allora, insomma, per una volta ti faccio vedere come si fa una spesa senza andare a comprare per forza chili di bufala e stinchi” Mio figlio Alessandro, alpinista e maestro di sci, è vegano da molti anni ed è da tempo che cerca di convincermi ad avere più cura del mio corpo. Ora che ho deciso di farlo è felice di darmi una mano. “La prima cosa è andare con quello che la stagione ci aiuta” “I cuori di carciofo?” “Questa verza e un bel po’ di coste di sedano…”