08-07-2016

Video: l'ipertensione e le sue complicanze

Le conseguenze di un’ipertensione non controllata e quindi non curata, sono i danno a carico degli organi "bersaglio". Molto semplicemente, quali sono gli organi colpiti dall’ipertensione? Gli organi della circolazione che sottostanno a una pressione più alta, il cuore, i vasi, i reni e la circolazione cerebrale, quindi il cervello. Non curare l'ipertensione significa nel tempo avere un incremento sicuro del pericolo che uno di questi organi possa avere un inconveniente o una malattia. Tra queste ricordiamo, il cuore con l'infarto, l’insufficienza cardiaca, il cervello con tutti gli accidenti cerebrovascolari, sia ischemici che emorragici, i reni con insufficienza renale, i vasi con un deterioramento e un indurimento dei vasi che portano anche a delle patologie che ci fanno camminare male oppure che possono aumentare tutto quello che è l'aterosclerosi all'interno del vaso stesso.