Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
09-12-2016

Tumore alla vescica: come fare prevenzione?

Il primo fattore di rischio per il tumore alla vescica rimane il fumo di sigaretta, come spiega Michele Gallucci, responsabile del reparto di urologia dell'Istituto Tumori Regina Elena di Roma e presidente dell'Associazione Urologi Ospedalieri (Auro)

PER TROVARE RISPOSTA AI TUOI QUESITI, SCRIVI UN'EMAIL A: redazione@fondazioneveronesi.it

Mio papà è morto per un tumore alla vescica. Ho 42 anni: ci sono alcuni controlli che posso fare per diagnosticare eventualmente in maniera precoce il tumore?

(Daniele F, Livorno)

Risponde Michele Gallucci, responsabile del reparto di urologia dell'Istituto Tumori Regina Elena di Roma e presidente dell'Associazione Urologi Ospedalieri (Auro)  

Il tumore alla vescica colpisce prevalentemente l'uomo, il rapporto è 4 a 1 rispetto alla donna, però anche una donna può avere questo problema. Se c'è una familiarità non si eseguono esami particolari se non una citologia al di sopra dei 40 anni. La cosa importante in questi casi è evitare di fumare.