Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
16-08-2016

Cosa mangiare quando l'età avanza? Ecco l'alimentazione over 50

Risponde Elena Dogliotti, biologa nutrizionista della Fondazione Umberto Veronesi

Dopo i 50 anni dobbiamo adeguare la nostra alimentazione. Ancora una volta la dieta mediterranea è quella ideale ma con meno calorie e favorendo maggiormente quegli elementi che contrastano i radicali liberi e l'infiammazione. Le calorie vanno suddivise nei tre pasti principali: colazione, pranzo e una cena un pochino più frugale e con o senza spuntini di frutta. La principale accortezza con l'avanzare dell'età, inoltre, è di aumentare la percentuale di proteine vegetali rispetto a quelle di proteine animali. I dolci poi vanno ridotti al minimo, una volta a settimana meglio se a colazione. Per le donne in post menopausa, che hanno quindi un fabbisogno di calcio aumentato, è preferibile assumere questo minerale tramite il latte scremato e la ricotta, le fonti vegetali e un'acqua medio minerale. In particolare, per quanto riguarda l'acqua, non deve mai mancare per nessuno, anche se non sia ha lo stimolo della sete.